Valore Lavoro

PREMIO “VALORE LAVORO” 2015 – CONCLUSA LA 9° EDIZIONE

La buona imprenditoria marchigiana è stata protagonista dell’evento conclusivo della nona edizione del “Premio Valore Lavoro”, che si è tenuto oggi, 11 dicembre 2015, alla presenza dell’Assessore regionale al Lavoro Loretta Bravi, presso la Sala Auditorium dell’Hotel Excelsior La Fonte di Portonovo. 
Istituito dalla Regione Marche, con il contributo del Fondo Sociale Europeo, il Premio ha la finalità di valorizzare le buone pratiche aziendali attuate dalle realtà imprenditoriali marchigiane a favore delle risorse umane e di condividerle tra aziende, istituzioni ed opinione pubblica. 
Dieci le aziende premiate, appartenenti a diversi settori, rappresentativi delle differenti “anime” del tessuto produttivo: dalla cantieristica navale alla fabbricazione e commercializzazione di giocattoli, dai servizi socio-educativi ed assistenziali al metalmeccanico d’eccellenza, dall’automotive alle produzioni di materie plastiche, dalle produzioni alimentari biologiche, fino ai componenti per il trattamento delle acque…
A ricevere i riconoscimenti, in qualità di Buone Pratiche Aziendali 2015, sono stati i rappresentanti delle aziende:

AZIMUT-BENETTI Spa – Fano (PU)
CLEMENTONI Spa – Recanati (MC)
Coop. Sociale Centro Papa Giovanni XXIII Onlus - Ancona
Cooperativa Sociale P.A.GE.F.HA onlus – Ascoli Piceno
ELICA Spa – Fabriano (AN)
HP Composites Srl – Ascoli Piceno
KOREMPLAST Srl – Sant’Angelo in Vado (PU)
MARCOZZI  Srl – Campofilone (FM)
NUOVA SIMONELLI Spa – Belforte del Chienti (MC)
OLTREMARE Spa – Fano (PU)

La menzione prevista per l’Associazione che ha prodotto il maggior numero di segnalazioni, quest’anno si è “duplicata”, poiché ben due enti hanno fattivamente contribuito alla buona riuscita della manifestazione: il CIOF di Jesi e il CIOF di Ascoli Piceno. 
La cerimonia è stata aperta dai saluti di benvenuto dell’assessore Bravi, che ha evidenziato come “il Premio rappresenti un momento di crescita e di confronto, grazie al quale conoscere più approfonditamente il tessuto produttivo regionale. Il manifatturiero continuerà a essere uno dei settori fondamentali dell’economia marchigiana e, per questa ragione, lo sforzo dell’amministrazione regionale deve concentrarsi sul suo sostegno, con l’obiettivo di accrescerne la competitività.
Condividere i progetti positivi che concretamente hanno prodotto o tutelato occupazione, perché capaci di fare qualità, ricerca e innovazione, ci incoraggia nell’inseguire quella ripresa, che anche il Fondo Sociale Europeo ci sostiene nel realizzare”. 
L’assessore Bravi ha così conclusosi: “Un plauso particolare va a quelle realtà che hanno dato spazio ai soggetti più in difficoltà e hanno voluto collaborare con il mondo delle istituzioni e dell’istruzione per favorire l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. L’alternanza scuola-lavoro, in tutte le sue forme di realizzazione, tirocini, borse di ricerca o di lavoro, stage, arricchisce i giovani e apporta innovazione alle nostre  imprese”. 
Anche l’edizione 2015 di “Valore Lavoro” ha previsto una speciale premiazione da parte della Federazione dei Maestri del Lavoro d’Italia - Consolato Regionale Marche, per le aziende che si sono distinte nell’ambito della sicurezza sul lavoro:

BORA Srl – Maiolati Spontini (AN)
FAGGIOLATI PUMPS Spa - Macerata
HP Composites Srl – Ascoli Piceno
OLTREMARE Spa – Fano (PU)
SIGMA Spa – Altidona (FM)

Infine, le menzioni speciali: la prima, all’azienda che ha realizzato un progetto, grazie non solo al contributo del Fondo Sociale Europeo, ma anche di altre risorse provenienti da altri Fondi della Regione Marche, integrandoli in modo efficace, costruttivo e sinergico, la DMM SpA di Montecalvo di Foglia (PU), e quindi la menzione speciale per l’azienda che ha saputo promuovere una buona prassi particolarmente efficace, adatta a diventare linea guida anche in altri contesti produttivi, nonché ispirazione nella progettazione di possibili interventi da co-finanziare con i Fondi Strutturali dell’Unione Europea, la C.I.A.M. Srl di Ascoli Piceno.
La manifestazione, condotta con la consueta professionalità da Paolo Notari, giornalista di RAIUNO, ha visto gli imprenditori premiati alternarsi e prendere la parola per raccontare al pubblico alcune personali esperienze legate alla loro attività, in un clima di grande partecipazione e coinvolgimento. 


Responsabile progetto
Daniela Luciani
Tel. 071.8063604


Segreteria Organizzativa
Agorà srl - Milano
Tel. 02 4694806