Bando per la concessione di un contributo una tantum

Bando per la concessione di un contributo una tantum

per iscritti all’università, lavoratori o figli di lavoratori, che si trovano da almeno tre mesi in disoccupazione, mobilità, cassa integrazione ordinaria straordinaria e in deroga

lunedì 24 febbraio 2014

La Regione Marche, in linea con il protocollo d’intesa sottoscritto dalla Regione Marche con le OO.SS.: CGIL CISL UIL Marche in data 13/12/2013, per la difesa del lavoro, la coesione sociale, il sostegno allo sviluppo, intende sostenere gli iscritti all’università, lavoratori o figli di lavoratori che si trovano da almeno tre mesi in disoccupazione, in mobilità, in cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga. 
La domanda di contributo deve essere presentata utilizzando la procedura di invio telematico e cartaceo. La procedura telematica è aperta dal 3/3/2014.
Il contributo pro-capite per il sostegno allo studio universitario agli aventi titolo è di 500€.
Possono presentare domanda gli studenti iscritti all’Università/AFAM, figli di lavoratori fiscalmente a carico dei genitori che si trovano da almeno tre mesi dalla data del bando (ossia  almeno dal 20/11/2013)  in stato di disoccupazione, in mobilità, in cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga o studenti universitari lavoratori non fiscalmente a carico che si trovano nello stesso stato di crisi occupazionale, residenti nelle Marche, con ISEE fino a 22.000,00€ (con riferimento alla dichiarazione dei redditi 2013 periodo di imposta 2012) ed iscritti nell’A.A. 2013/2014 a: Corsi di laurea di primo livello, corsi di laurea di secondo livello, corsi di laurea a ciclo unico/magistrale (sono inclusi i corsi di laurea del vecchio ordinamento attivati prima del DM 509/99) presso Università e AFAM delle Marche o presso Università e AFAM di altre Regioni (vedi art. 4 del Piano sul diritto agli studi universitari - Delibera Amministrativa del Consiglio Regionale n. 75 del 4/6/2013). Sono esclusi i corsi universitari di terzo livello.
Le domande saranno finanziate sulla base della graduatoria.

Scadenza bando: 16/4/2014

Responsabile del procedimento:

Il testo del presente bando ed i relativi allegati non costituiscono documentazione ufficiale di gara, per la quale si rimanda alla consultazione del BUR.

Scarica il bando
Delibera n. 161 del 17/02/2014

Domande non ammissibili a contributo - DDPF n.181/IFD del 07/07/2014Adottato il decreto di approvazione della graduatoria delle domande di contributo una tantum per studenti universitari a.a. 2013/2014


PROCEDURA DI INVIO TELEMATICO DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO (attivo dal 03/03/2014)